Entra nell' Area Riservata

VB del I Circolo di Spoleto partecipa alla fase territoriale della Robocup jr Academy a Foligno: aspettando la gara nazionale di Trento

“The 24 gamers” alla gara territoriale Robocup Jr

Grande evento al Liceo Classico Frezzi di Foligno il 3 marzo 2018 per la fase territoriale della Robocup Jr Academy.

Gli alunni della classe VB della Scuola Primaria XX Settembre, I Circolo di Spoleto, hanno presentato “The Human Cyber Story”, liberamento tratto dal libro “Up” gareggiando per la categoria OnStage Under 14.

La scolaresca si era preparata già da molto tempo, con impegno e costanza ed ogni membro del gruppo- classe ha avuto un ruolo importante per la buona riuscita della gara.

I “grafici” hanno realizzata i badge, che sono stati indossati da tutti gli alunni il giorno dell’evento, e la locandina. I “giornalisti” hanno documentato il percorso attraverso foto, video, interviste ed articoli di giornale. Ed ancora, gli “attori” hanno interpretato i diversi ruoli, in interazione con i robot, attivati dai “programmatori” tramite i tablet. 

Il tipo di robot scelto è stato Dash(nell’area di gara erano presenti ben cinque robot Dash contemporaneamente) e l’applicazione usata per la programmazione è Blockly. Le strutture posizionate sopra ai robot, che in questo modo rappresentano l’alter ego degli attori, sono state realizzate dalle mani esperte dei ragazzi del Liceo Artistico di Spoleto.

Gli alunni della scuola primaria e i ragazzi del Liceo Artistico infatti hanno condiviso un percorso che si è articolato in diversi incontri. I piccoli della scuola primaria hanno realizzato i bozzetti, i ragazzi del Liceo hanno poi costruito le strutture utilizzando cannucce e bastoncini. Anche i periatti, utilizzati come scenografie mobili, sono stati realizzati in collaborazione: i grandi li hanno disegnati, i piccoli invece li hanno dipinti.

Per finire è toccato alla squadra dei “macchinisti” girare le scene per stupire il pubblico con effetti speciali.

In tanti hanno contribuito per la buona riuscita dello spettacolo: i genitori, la Dirigente Scolastica, le insegnati di classe, la maestra Marina Giovannelli che ha curato il copione, altre insegnanti che hanno supportato il gruppo dei giovani alunni, la truccatrice che ha trasformato in bambini in modo perfetto...

The 24 gamers sono stati apprezzati dal numeroso pubblico ed ora, sono pronti per affrontare la fase nazionale che si svolgerà a Trento il 12 e 13 aprile.

Articolo curato dai bambini facenti parte della squadra dei giornalisti.

 Video Robocup Foligno    Robocup Foligno